Wikiwake: differenze tra le versioni

Da it.wikiwake.
Riga 8: Riga 8:
 
WikiWake è nato dal desiderio di raccontare delle persone che sono scomparse e di offrire a tutti, gratuitamente, la possibilità di fare altrettanto.  
 
WikiWake è nato dal desiderio di raccontare delle persone che sono scomparse e di offrire a tutti, gratuitamente, la possibilità di fare altrettanto.  
  
'E una banca dati di ricordi, che si ripropone di durare il più a lungo possibile, oltre le nostre vite. Un progetto di questo tipo può sopravvivere solo grazie a una comunità di volontari che si rinnova nel tempo. Oggi il ricordo di miliardi di persone può essere contenute in una stanza e conservato a costi molto bassi e decrescenti. Perchè non farlo? C'è qualcuno che non merita di essere ricordato? .
+
'E una banca dati di ricordi, che celebra persone non celebri. Si ripropone di durare a lungo, oltre le nostre vite e può farlo solo se una comunità di volontari, che si rinnova nel tempo, la prende a cuore e le dedica il suo tempo. Il ricordo di miliardi di persone può oggi essere contenute in una stanza e conservato a costi relativamente bassi e decrescenti. Perchè non farlo?  
  
WikiWake è ciò che ne faremo. Chiunque può partecipare e contribuire ai primi passi della comunità. Non avrà fini commerciali e sarà autogestita, secondo il modello di Wikimedia ,che per il momento seguiamo..
+
WikiWake è ciò che ne faremo. Chiunque può partecipare e contribuire ai primi passi di questa comunità, che non avrà fini commerciali e sarà autogestita, secondo il modello di Wikipedia ,che per il momento seguiamo.
  
 
'E un database, non un cimitero. Non lasciate su queste pagine delle "lapidi", ma raccontate dei "personaggi".  Privilegiate l'aneddoto, il dettaglio, e tutto ciò che rende un testo piacevole e leggibile.  
 
'E un database, non un cimitero. Non lasciate su queste pagine delle "lapidi", ma raccontate dei "personaggi".  Privilegiate l'aneddoto, il dettaglio, e tutto ciò che rende un testo piacevole e leggibile.  
  
Tutto naturalmente finisce. Al massimo si può lasciare una "scia". Che appunto in inglese si dice "''wake''" , come "veglia funebre" , ma anche "festa" , O "risveglio".
+
Tutto naturalmente finisce. Al massimo si può lasciare nel tempo una "scia". Che appunto in inglese si dice "''wake''" , come "veglia funebre" , ma anche "festa" , O "risveglio".
  
In Africa si fa uso della ''doppia sepoltura''. La prima, per il corpo, la seconda,  qualche anno dopo, per l'anima.
+
In Africa c'è la tradizione della ''doppia sepoltura''. La prima si fa per il corpo, la seconda,  qualche anno dopo, per l'anima.
  
 
E questo è il nostro spirito.
 
E questo è il nostro spirito.

Versione delle 17:05, 6 giu 2013






WikiWake è nato dal desiderio di raccontare delle persone che sono scomparse e di offrire a tutti, gratuitamente, la possibilità di fare altrettanto.

'E una banca dati di ricordi, che celebra persone non celebri. Si ripropone di durare a lungo, oltre le nostre vite e può farlo solo se una comunità di volontari, che si rinnova nel tempo, la prende a cuore e le dedica il suo tempo. Il ricordo di miliardi di persone può oggi essere contenute in una stanza e conservato a costi relativamente bassi e decrescenti. Perchè non farlo?

WikiWake è ciò che ne faremo. Chiunque può partecipare e contribuire ai primi passi di questa comunità, che non avrà fini commerciali e sarà autogestita, secondo il modello di Wikipedia ,che per il momento seguiamo.

'E un database, non un cimitero. Non lasciate su queste pagine delle "lapidi", ma raccontate dei "personaggi". Privilegiate l'aneddoto, il dettaglio, e tutto ciò che rende un testo piacevole e leggibile.

Tutto naturalmente finisce. Al massimo si può lasciare nel tempo una "scia". Che appunto in inglese si dice "wake" , come "veglia funebre" , ma anche "festa" , O "risveglio".

In Africa c'è la tradizione della doppia sepoltura. La prima si fa per il corpo, la seconda, qualche anno dopo, per l'anima.

E questo è il nostro spirito.


Flr.jpg